Django: a cosa serve, tutorial, domande, lavoro

Foto dell'autore

Andrea Barbieri

 

Home > News feed > Competenze e tecnologie > Django: a cosa serve, tutorial, domande, lavoro

A cosa serve Django

Django è un framework per lo sviluppo di applicazioni web, scritto in Python. Esso fornisce una serie di strumenti e funzionalità che rendono più semplice e veloce lo sviluppo di siti web complessi.

Come funziona: usi e applicazioni

Django segue il design pattern MVC (Model-View-Controller), anche se lo interpreta in modo leggermente diverso e lo chiama MVT (Model-View-Template). Alcuni degli usi e delle applicazioni di Django includono:

  • Siti web dinamici: Django è molto efficace nello sviluppo di siti web dinamici che necessitano di interazione con database e gestione di sessioni utente.
  • API RESTful: Con il modulo Django REST Framework, Django può essere utilizzato per creare potenti API RESTful.
  • Applicazioni CMS: Django fornisce una robusta amministrazione integrata che può essere utilizzata per creare applicazioni CMS (Content Management System).

Come si installa Django

Prima di installare Django, devi assicurarti di avere installato Python e pip sul tuo sistema. Successivamente, puoi installare Django utilizzando pip con il seguente comando:

pip install django

Dopo aver eseguito questo comando, Django dovrebbe essere installato sul tuo sistema e pronto all’uso.

Studiare Django

Tutorial base

Iniziamo creando un nuovo progetto Django. Apri il tuo terminale e digita il seguente comando:

django-admin startproject myproject

Questo creerà un nuovo progetto Django denominato ‘myproject’. Ora, spostiamoci nella directory del progetto:

cd myproject

Il prossimo passo è creare una nuova applicazione all’interno del progetto. Digita il seguente comando:

python manage.py startapp myapp

Ora, apri il file settings.py e aggiungi ‘myapp’ alle INSTALLED_APPS.

Successivamente, apri il file views.py in myapp e aggiungi il seguente codice:


from django.http import HttpResponse

def hello(request):
    return HttpResponse("Hello, World!")

Ora devi aggiungere un percorso per questa vista nel file urls.py. Aggiungi il seguente codice:


from django.urls import path
from . import views

urlpatterns = [
    path('hello/', views.hello, name='hello'),
]

Infine, avvia il server di sviluppo con il seguente comando:

python manage.py runserver

Ora, se vai all’indirizzo http://localhost:8000/hello, dovresti vedere il messaggio ‘Hello, World!’.

Libri su Django

Ecco alcuni libri consigliati per approfondire la tua conoscenza su Django:

  • “Two Scoops of Django: Best Practices for Django 1.8” di Daniel Roy Greenfeld e Audrey Roy Greenfeld
  • “Django for Beginners: Build Websites with Python and Django” di William S. Vincent
  • “Django for APIs: Build Web APIs with Python and Django” di William S. Vincent

Django nel lavoro

Django è un potente framework per lo sviluppo di applicazioni web, scritto in Python. È noto per la sua facilità d’uso e per la sua filosofia “batterie incluse”, che significa che viene fornito con una vasta gamma di funzionalità integrate che possono accelerare lo sviluppo web. Inoltre, grazie alla sua robustezza e alla sua scalabilità, è molto utilizzato nelle imprese di tutte le dimensioni, dalle startup fino alle grandi corporation.

Chi utilizza Django? Le figure professionali

Le figure professionali che utilizzano Django sono principalmente gli sviluppatori web back-end, data la sua natura di framework server-side. Gli sviluppatori di Django possono lavorare su una vasta gamma di progetti, dalla creazione di siti web e applicazioni web complesse, allo sviluppo di API RESTful, alla realizzazione di applicazioni per l’elaborazione dei dati. Grazie alla versatilità di Django, gli sviluppatori che lo padroneggiano sono molto richiesti sul mercato del lavoro.

Certificazioni Django

Non esistono certificazioni ufficiali per Django, dato che è un progetto open source. Tuttavia, molte piattaforme di apprendimento online offrono corsi su Django che rilasciano certificati al completamento. Questi certificati possono aiutare a dimostrare la competenza in Django, ma l’esperienza pratica e la capacità di mostrare progetti realizzati con successo utilizzando il framework sono spesso più preziose per i potenziali datori di lavoro.

Domande tecniche frequenti

1. Cosa significa MVC in Django?

Django segue il design pattern MVC (Model-View-Controller). Il Model si riferisce all’architettura dei dati, la View gestisce la logica di presentazione e il Controller manipola i dati. Tuttavia, in Django si preferisce usare il termine MVT (Model-View-Template) per descrivere la sua architettura, poiché il sistema di templating si occupa della presentazione dei dati, mentre la view gestisce il controllo del flusso.

2. Cosa sono i middleware in Django?

I middleware in Django sono componenti che vengono eseguiti prima della visualizzazione delle richieste e dopo la risposta delle visualizzazioni. Questi possono essere utilizzati per eseguire varie operazioni, come l’autenticazione dell’utente, la modifica delle richieste e delle risposte, o la gestione delle sessioni.

3. Come posso gestire le migrazioni dei database in Django?

Django offre un potente sistema di migrazioni di database che può essere utilizzato per creare, modificare o eliminare tabelle nel database. Questo sistema può essere utilizzato tramite il comando manage.py. Per esempio, il comando makemigrations crea nuove migrazioni basandosi sui cambiamenti che hai apportato ai tuoi modelli, mentre il comando migrate applica e disapplica le migrazioni.

4. Come posso creare un progetto Django?

Un nuovo progetto Django può essere creato utilizzando il comando django-admin startproject [nome_del_progetto]. Questo creerà una nuova cartella con il nome specificato, contenente i file di configurazione di base del progetto Django.

Lascia un commento